Super User

Super User

Una selezione di Veterani Argentini ospiti della Partenope Rugby Old. Giovedì 11 Ottobre 2018.

 

 

 

 

E' un periodo d'oro per la Partenope Rugby Old, è con piacere ed emozione che i Veterani della Partenope si apprestano ad ospitare una delegazione di Veterani Argentini di passaggio a Napoli. Il gruppo è composto da rugbisti della "Provincias Argentinas Rugby Classic", tra di loro alcuni che vantano l'aver indossato la gloriosa maglia dei "Pumas", quindi siamo ancora più lieti e orgogliosi di offrire, e condividere, qualche ora di Rugby a casa nostra, lo Stadio Albricci. A pochi giorni di distanza dalla magnifica giornata condivisa con gli amici Burros di Santiago del Cile, il nostro campo si appresta a vivere l'ennesima occasione, che difficilmente dimenticheremo.

 

  

Gli amici Argentini sono accompagnati da Corrado Mattoccia, deus ex machina del Museo del Rugby di Artena. Instancabile organizzatore e seminatore del Rugby Azzurro in Italia e all'estero. A lui un ringraziamento speciale per aver contribuito alla riuscita di questo evento.

Sarà per noi della Partenope Rugby Old una nuova sfida, in campo ma soprattutto fuori, la nostra ospitalità sarà di sicuro all'altezza dei nostri ospiti.

Il programma, pur se ristretto, prevede per la giornata di Giovedì 11 Ottobre 2018, una partita con regole dell'Old Rugby con inizio alle ore 18 e 45, nonchè quello che speriamo sia un bellissimo III tempo a ricordo di un evento davvero speciale.

 

 

  

 

 

Luigi Gioia

 

L'Ora del Rugby - la Partenope Rugby scende in piazza 30 Settembre 2018

IPer far provare ai bambini il gioco del Rugby.

 

Giovedì, 27 Settembre 2018 11:29

Burros UC VS Partenope Rugby Old 2018

 

Test Match: Burros UC di Santiago del Cile VS Partenope Rugby Old Settembre 2018

 

 

 

 

Il 22 Settembre 2018 era una data segnata e sottolineata per tutti i veterani della Partenope Rugby Old. L'evento da organizzare andava ben oltre il classico torneo casalingo, il tipico test match tra ex avversari, ormai compagni di divertimento ovale. Si ospitavano i veterani dei Burros della Universidad Catolica di Santiago del Cile. La loro tournée in Europa avrebbe toccato Napoli, e al loro desiderio di disputare un test match con noi della Partenope abbiamo immediatamente aderito con entusiasmo. Una ventata internazionale, addirittura d'oltre oceano, oltre che ad entusiasmare ci ha caricato di una bella responsabilità. Possiamo dire, con malcelato orgoglio, che è stata una giornata indimenticabile, per noi come per i nostri ospiti. Un gruppo di straordinari rugbisti, e compagne al seguito, hanno trascorso belle ore sul campo dell'Albricci. L'atmosfera è stata subito cordiale, all'arrivo un caffè era d'obbligo, poi il tempo di capire la logistica e subito a cambiarsi per mettere piede sul campo. Qualche assenza tra le loro file è stata ovviata con la disponibilità degli amici Siciliani, venuti appositamente per divertirsi con noi, rinforzati ancora da qualcuno dei nostri. Hanno indossato la bella maglia dei Burros e sono stati all'altezza del compito, così come vuole la nostra disciplina. Partita bella, vera e combattuta, abbiamo giocato a Rugby, nessuno si è tirato indietro, neanche il caldo... Qualche scontro ai limiti, ma ci sta, l'ottimo arbitraggio ci ha accompagnato fino alla fine del test match. Stanchi, un po' ammaccati come al solito, al fischio finale un lungo abbraccio e corridoio per sancire un evento che difficilmente dimenticheremo. Lo scambio di maglie, anche se nel Rugby è raro, è stato accolto con piacere da tutti, sarà un trofeo da tenere in serbo e ostentare appena possibile. 

Il III tempo, come ovvio, è stato alla nostra altezza, tutti hanno gradito l'abbondanza e la qualità del pranzo. La cordialità e la buona compagnia non è mai mancata. Il rito dello scambio dei doni sottolineato da tanti applausi per tutti. I caffè, gli amari, whisky e sigari vari hanno fatto compagnia ai balli sulle note di canzoni sudamericane. 

Una inaspettata emozione ce l'ha regalata Pancho, al secolo Francisco Garrido. E' venuto dal Cile a disputare la sua ultima partita, anche da veterano. Sappiamo bene cosa deve aver provato, appendere veramente le scarpette, sapere che non potrà più condividere le paure e le giocate in campo non deve essere stato facile. Gesti carichi di orgoglio e tristezza. Pancho non era solo, tutti i suoi vecchi compagni, insieme a noi che siamo i nuovi compagni, erano attorno a lui. Bella lezione di vita, anche questa non la dimenticheremo.

Infine una menzione speciale a Franco Esposito (Cap. della Partenope Rugby Old), senza di lui non ci saremmo goduta questa giornata. Praticamente da solo ha organizzato l'evento, grazie Cap. E ancora grazie a Rocco Cossidente, pur assente dal campo, organizza il III tempo da par suo, e comunque i suoi consigli in campo sono sempre graditi.

Grazie a tutti.

 

Un breve resoconto del torneo.

Vai all'album/Ir al álbum

 

 

 

V° Torneo Città dei Due Mari Taranto Giugno 2018

 

 

 

 

Anche quest'anno la Partenope Rugby Old in franchigia con gli amici Old dell'ASD Sacro Cuore Pompei, hanno archiviato il torneo dei Due Mari in Taranto. Giornata splendida, avversari tosti, buon Rugby e terzo tempo perfetto sotto il controllo del padrone di casa Mimmo Bellangino. Le partite si sono svolte nella massima correttezza, gli arbitraggi hanno soddisfatto il palato fine dei partecipanti... per gestire gli Old occorrono camionate di pazienza e gli arbitri anche se giovani ne sono al corrente. 

Gli avversari non hanno risparmiato nulla, duri, ostici come da tradizione. Arrivati in buon numero da Taranto, Roma e Cosenza con una gradita rappresentanza di Trento... insomma, come ci capita spesso, gli Old del Rugby hanno fatto per l'ennesima volta non l'Italia ma gli Italiani.

Il Terzo Tempo è stato il momento più duro in assoluto, come sempre non si sono fatti prigionieri, del resto non è tradizione farne. Dalle cozze Tarantine in poi non abbiamo risparmiato nulla. La birra e il favoloso Primitivo di Mimmo  hanno premiato lo sforzo.

Sicuri di ritrovarsi presto sui campi ci siamo accomiatati dagli amici, l'appuntamento a Taranto è per l'edizione 2019, non potremo mancare.

Grazie a tutti.

 

Un breve resoconto del torneo.

Vai all'album

 

 

Martedì, 29 Maggio 2018 11:43

XVII Torneo Città di Rovigo 2018

XVII Torneo Città di Rovigo 2018

RUGBY OVER 35 Grande successo organizzativo per I Veci in occasione della 17esima edizione del torneo Città di Rovigo.

Spettacolo al Battaglini con gli Old

Un breve resoconto del torneo.

Vai all'album

Venerdì, 04 Maggio 2018 09:05

V° Torneo VI Taralli Napoli Aprile 2018

5° Torneo VI Taralli Napoli Aprile 2018

Sabato 28 aprile, sul campo Alberico Albricci in Napoli, si è disputato il 5° torneo Old “6 Taralli”. L'appuntamento, che ogni anno vede impegnati i veterani della Partenope affinchè le quadre ospiti e i loro accompagnatori possano godere una giornata di amicizia, sportività, allegria e buona cucina naturalmente tutta ovale. Quest'anno il calendario si è modificato, con nostro immenso piacere, passando da quattro squadre a cinque, in più considerando i tempi che stiamo vivendo e per farci una sana risata, abbiamo sottotitolato il Torneo "I° Coppa del Regno delle Due Sicilie". Alla proposta hanno aderito: oltre alla nostra squadra in rappresentativa della Campania, franchigie provenienti dalla Puglia, dalla Sicilia, dalla Calabria e come storici avversari del Nord i graditissimi veterani del Ravenna Rugby, i "Passatelli".

 

Il programma è stato rispettato puntualmente, si sono disputate tutte le partite con grandi sportellate e una discreta qualità nelle giocate e non si sono registrati infortuni. La grinta non è mancata, le squadre si sono affrontate nella massima correttezza, il gioco è stato bello, proprio come piace a noi Old, duro e sportivo. 

Ad arricchire il corredo ci ha pensato l'amico Corrado Mattoccia, deus ex machina del Museo del Rugby in Artena. Instancabile nelle sue iniziative ci ha onorato della sua presenza arredando con alcune delle sue più belle e significative maglie i locali del III Tempo. Non finiremo mai di ringraziare Corrado per la sua disponibilità e presenza, ci rende felici e orgogliosi di condividere, nel nostro piccolo, i valori del Rugby che il suo Museo così bene rappresenta.

 

Il III Tempo ha rispettato i canoni che la Old Partenope persegue ormai da sempre, l'allegria e le nostre proposte circa il "che se magn" hanno reso felici i tanti ospiti. Principe della tavola, ovviamente, il Tarallo insieme alle birre immancabili.

Siamo già proiettati all'anno prossimo, speriamo di arricchire ancor più il calendario, ma soprattutto speriamo di condividere giornate come queste con vecchi e nuovi amici, in un unico abbraccio ovale.

Grazie a tutti.

 

Luigi Gioia

 

 Vai all'album

Test Match Partenope Old vs Franchigia UOR Marzo 2018

Sabato 24 Marzo u.s. abbiamo archiviato l'ennesima giornata ovale condivisa con gli amici dell'UOR. Napoli ci ha regalato un magnifico sole, dopo troppi giorni di pioggia l'Albricci era tirato a lucido per accogliere le nuove imprese degli Old. Scherzi a parte è stato un divertimento puro. Una volta stabilite le squadre, qualche innesto qua e la per bilanciare al meglio gli schieramenti, distribuzione delle maglie e via.


 

 Tre tempi da 15 minuti, devo dire che sono volati, sportellate, entrate varie, qualche placcaggio e a onor del vero fasi di gioco abbastanza continuo, una rarità tra gli Old. 

 

 

 

Grande correttezza, nello stile Old, non è mancata la grinta, nessuno entra in campo per fare la comparsa. Qualche sana discussione sull'immancabile diversa interpretazione di qualche fase di gioco ha pepato ogni tanto la partita. Arbitraggio ben condotto e rispettato da tutti, nonostante la giovane età, l'allievo di Salvatore De Falco ci sa fare ed è stato impeccabile. L'infermeria è rimasta vuota, e questo è un dato che fa sempre piacere.

Alla fine il cerchio ha ricordato Gianfranco Primavera, la sua presenza è costante in tutti noi.

Il tempo di una doccia e con qualche ammaccata è partito il III tempo.

 

 

 

Mi astengo dall'elencare qualche nome, farei torto a qualcuno per mia dimenticanza, eravamo molti e tutti soddisfatti di quanto si era dato in campo e fuori.

Va da se che queste occasioni andranno sempre ripetute quanto più possibile, rinsaldiamo vecchie amicizie e ne creiamo di nuove. Il Rugby è questo.

Grazie a tutti per la splendida giornata e alla prossima.

Vai all'Album

 

Invito al Bosco di Capodimonte per anteprima del VII° Trofeo Partenope 18 Aprile 2018

In occasione della settima edizione del Trofeo Partenope, il torneo studentesco organizzato dalla Associazione Polisportiva Partenope Rugby Junior, che si svolgerà il 23 maggio allo stadio militare
“Albricci” di Napoli, abbiamo deciso di organizzare per la prima volta un evento di “anteprima”, da realizzarsi mercoledì 18 aprile all’interno del parco più importante della città, il Bosco di
Capodimonte.

L’evento nasce dall’idea condivisa tra la AP Partenope e il Direttore del Museo e del Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger di creare un “campo” di rugby permanente aperto a tutti all’interno
dello storico parco cittadino, un luogo dove poter giocare questo splendido sport e soprattutto condividerne i valori universali di rispetto, di lealtà, di solidarietà e di disciplina.
L’educazione alla legalità, attraverso il gioco del rugby, è lo spirito che anima questo torneo che già sin dagli anni ’50 metteva in gioco storici istituti della città. Tradizione e futuro dunque rappresentano
la rotta che guida il nostro percorso che stiamo facendo insieme a voi scuole con il progetto rugby in corso.


L’evento prevede il seguente programma:

- ore 9.00/9.30 raduno delle scuole invitate all’interno del Bosco, all’ingresso Porta Piccola lato Miano.
- Ore 10.00 saluto del Direttore del Bosco nel prato destinato al campo di rugby
- Ore 10.10 inizio partite dimostrative
- Ore 12.30 fine attività e rientro nelle proprie scuole

Come ormai da tempo, gli Old della Partenope affiancheranno i tecnici e responsabili per la riuscita dell'evento. Non c'è nulla di più esaltante del vedere tanti ragazzi e ragazze divertirsi inseguendo una palla ovale.

La Partenope Old a Cardiff per 6 Nations Parte Seconda

Smaltite, almeno un po', le novità che la città ci ha riservato, con un senso dell'orientamento più o meno consolidato e dopo una massiccia colazione (da buoni Partenopei e company non ci siamo fatti mancare niente) la domenica mattina ci siamo avviati verso lo stadium. Situato a poca distanza dall'hotel, neanche mezz'ora di passeggiata, abbiamo incrociato nel centro le prime pattuglie di tifosi Italiani. Qualcuno riconoscibile per la maglia azzurra o per tratti tipicamente latini, molti per vestimenti e travestimenti vari. Tutti con una gran voglia di divertirsi e socializzare con i Gallesi. I pub, i centri commerciali, e i negozi tutti sono stati presi d'assalto, era un via vai continuo e incessante. 

 

 

Quello che è sicuro... ci siamo fatti notare... Quì in pratica abbiamo riunito l'Italia, dal Veneto alla Puglia passando per il Lazio e la Campania, alla faccia di certe politiche.

Insomma la mattinata è andata passandola a cacciare i tanti gruppi di tifosi azzurri, tra saluti e inviti a prossimi appuntamenti per vari tornei Old. Una puntata per un caffè (risparmio i triti commenti sulla qualità...) ancora qualche gadgets, per poi cominciare l'avvicinamento allo stadium.

 

 Il tempo di bere una birra (e annesso tarallo Napoletano appositamente fatto migrare per l'occasione) insieme a questa splendida coppia di ragazzi di Napoli, lui ex giovane giocatore della Partenope e lei dolcissima compagna di viaggio.

 

 Un ultima foto istituzionale insieme a un consigliere federale e una grintosa ragazza di Cardiff, non vedeva l'ora di farsi riprendere con noi... cose che racconterà ai bis pronipoti...

Giusto in tempo per assistere alla vittoria delle nostre ragazze, bellissima impresa che faceva seguito alla splendida vittoria dell'Under 20. Impressionante lo stadium:

 Non voglio annoiare con pareri sulla partita, meglio godersi i due filmati, il primo è l'omaggio del coro ai tifosi e ospiti Italiani, "O Sole Mio" cantato a squarciagola da tutti, sembrava quasi un inno nazionale. Il secondo è l'immediato  prematch con gli inni, quelli veri e cantati con sincero slancio e commozione. Sensazioni da provare.

 

 

 

Tutto quanto non contenuto nell'articolo lo trovate nell'album a corredo.

Vai all'Album

E' Tutto, già si discute sulla trasferta di Edimburgo per il 6 Nations del 2019. Noi ci saremo.

 

 La Partenope Old a Cardiff per 6 Nations Parte Prima

E anche Cardiff ha assoporato la presenza della pattuglia Partenopea degli Old, tutti insieme come vecchi compagni, per qualcuno fortunato insieme alle compagne della vita. Dopo il trasferimento da Napoli verso Roma Fiumicino, sbrigate le ormai note attività di accesso all'imbarco, ci sentivamo, seduti ai seggiolini (che ogni volta sembrano più stretti), come alla gita del V anno, direzione Bristol per poi proseguire verso Cardiff.

Naturalmente non ci siamo accorti della stanchezza ne della fatica. Ad accoglierci a Bristol c'era il mitico clima anglosassone, pioggia, un cielo plumbeo e grigio un po' dappertutto. Diciamo che l'ora tarda non riusciva a mitigare la sensazione, comunque è quello che sapevamo di trovare.

 

La residenza che ci ha ospitato in puro stile Welsh... meglio evitare riferimenti British. E la cosa è resa palpabile dalle indicazioni stradali, tutte rigorosamente in doppia lingua: Inglese e Hen Gymraeg, tanto per capirci.

 Una prima occhiata al centro antico... Ci accolgono le mura del castello di Cardiff con i suoi mitici animali:

 

 
 

 

E poi abbiamo visto lui... il Millennium Stadium (in gaelico Stadiwm y Mileniwm). L'amministrazione per motivi di sponsor hanno poi intitolato la stadio Principality Stadium (Welsh: Stadiwm Principality).

 

 

Il sabato è scorso tra camminate, caccia a personaggi noti e meno noti, saggi e assaggi di birre, piatti locali e shopping più o meno limitati e gran divertimento. I gallesi ci hanno simpaticamente accolto un po' dappertutto, spesso li abbiamo travalicati, ci siamo fatti capire come solo a Napoli sappiamo fare, conquistando sorrisi e simpatie varie. Le prove sono nell'album a corredo.

Vai all'album

Vi rimando al prossimo articolo: Cardiff 6 Nations 2018 la Domenica e il Millennium...

Pagina 2 di 12