Martedì, 16 Ottobre 2018 09:13

PARC vs Partenope Rugby Old Ottobre 2018

 

Test Match: Provincias Argentinas Rugby Classic vs Partenope Rugby Old Ottobre 2018

 

 

 

 

Un giovedì da leoni... anzi si dovrebbe dire: un giovedì da Pumas...

Nonostante i tempi ristretti siamo riusciti nell'impresa. Organizzare un test match ospitando i veterani del "Provincias Argentinas Rugby Classic", assicurare il divertimento ovale sul campo e il meritato III tempo e mantenere alto il livello qualitativo, era necessario considerando la classe e il passato che accompagna il PARC. Magnifica gente, rugbisti veri, combattenti, ma soprattutto giocatori corretti, durissimi da fermare. Grandi schemi di gioco, belle mani... come direbbero i commentatori televisivi. La Partenope Rugby Old non ha sfigurato, abbiamo mantenuto il campo, li abbiamo impegnati e certamente i nostri ospiti si sono divertiti come solo i rugbisti sanno fare. Di passaggio a Napoli, non si sono fatti sfuggire l'occasione di visitare la città e farsi una "sgambata" all'Albricci. 

Un grazie particolare  a Marcos Reyna, formato "core ngrato" per aver giocato col PARC. Scherzi a parte il nostro grande Gaucho ha fatto da tramite con il gruppo Argentino, facilitando di molto tutto ciò che doveva essere chiarito in campo e fuori.

Facciamo conoscenza ravvicinata con alcuni di loro, gli amici più rappresentativi della folta comitiva Argentina, alcuni hanno vestito la maglia dei Pumas in diverse edizioni dei Mondiali, e ancora hanno giocato nei maggiori campionati europei. Basta questo per far si che la serata rimanga sempre nei nostri ricordi.

 Il capitano Juan Costa, al centro con la maglia della Partenope.

Fabio Gomez, insieme al Gran Capitan Francesco Esposito.

Infine Ivan Merlo, insieme a chi vi scrive e Francesco Esposito.

Rischio di ripetermi, di abusare dei complimenti e apparire troppo mieloso nei confronti degli amici del PARC. La verità è che siamo orgogliosi di aver ospitato un gruppo di veterani del Rugby cosi prestigioso, di aver contribuito a farli divertire, di averli incrociati sul campo, a casa nostra, all'Albricci.

Rimane il nuovo sogno, poter restituire la visita, cogliere l'invito formulato dal PARC e andare a giocare a casa loro. In vero sporadicamente, a casa Partenope Rugby Old, quelli che sembravano sogni irrealizzabili diventano improvvisamente realtà. Quindi: mai dire mai.

Grazie PARC, asta luego amigos e rugby en vivo.

Luigi Gioia

Un breve resoconto del torneo.

Vai all'album/Ir al álbum

 AD MAJORA ARGENTINA

 

Published in Articoli